Collezione: Vino

Alla ricerca di un vino di buon gusto senza alcool? Che si tratti di vino rosso caratteristico, vino bianco fruttato o spumante frizzante, da Undrunk troverai alternative di vino adatte per ogni occasione.

Filtra e ordina

Filtra e ordina

34 prodotti

Prezzo

Il prezzo più alto è

CHF
CHF
Tipo di prodotto
Brand
Anzahl an Produktbewertungen

34 prodotti

Vino analcolico

Che si tratti di vino rosso, vino bianco, vino rosato o spumante. Quasi nessuna bevanda è così popolare come il succo fermentato della nobile vite. Il vino è stato una componente culturale di molti popoli fin dai tempi antichi. Gli antichi greci, Dioniso, e i romani, Bacco, avevano i loro dei del vino. Fino ad oggi, la popolarità della bevanda è ininterrotta. Poiché la domanda di alternative analcoliche è in aumento da anni, negli ultimi anni sono arrivati ​​sul mercato sempre più vini analcolici.

Come si fa il vino analcolico?

Con il metodo della distillazione sotto vuoto. Il vino viene raffreddato a 28° C sotto pressione negativa. Grazie alla bassa pressione, il punto di ebollizione dell'alcol si abbassa, il che consente di estrarlo dal vino senza perdere molti aromi. Questo metodo risale al Dr. Carl Jung, che per primo applicò la distillazione sottovuoto al vino nel 1907. Chi lo ha inventato? No, non è stato il famoso psichiatra svizzero Carl Gustav Jung, ma l'enologo tedesco Carl Jung dell'Assia Rheingau (ecco perché uno svizzero ha inventato la birra analcolica).

Per chi è adatto il vino analcolico?

Fondamentalmente per tutti coloro a cui piace. Il vino dealcolizzato è un'alternativa al vino tradizionale e non necessariamente un suo sostituto. Poiché non contengono alcol, le alternative al vino sono anche meno caloriche. Un altro vantaggio è che i vini analcolici sono per lo più vegani e biologici. I vini analcolici sono quindi adatti agli intenditori attenti alla salute che non vogliono sempre bere alcolici. Ad esempio perché stanno viaggiando in macchina, hanno un appuntamento importante il giorno dopo o non hanno voglia di postumi di una sbornia e così via. Il vino è adatto anche alle donne incinte o alle persone che non amano l'alcol. Ma lo stesso vale qui: il vino analcolico è un alimento di lusso e dovrebbe essere consumato solo con moderazione.

Come bere vino analcolico

In tanti modi diversi. Prima di tutto sicuramente una volta puro. Ma lo spumante analcolico può essere utilizzato anche per creare cocktail estremamente gustosi come Spritz analcolici, Hugo, Negroni Sbagliato e molto altro. In inverno, il vino rosso analcolico è l'ideale per fare il vin brulè analcolico.

Il vino analcolico non ha alcol?

Sì e no. L'ordinanza svizzera sulle bevande stabilisce che il valore di alcol etilico del vino analcolico non deve superare lo 0,5 per cento in volume. Ciò significa che una piccola quantità di alcol residuo può essere ed è solitamente inclusa. I produttori spesso indicano la gradazione alcolica residua sull'etichetta del vino. Anche se è ufficialmente considerato analcolico, consigliamo sempre un consumo moderato di queste alternative analcoliche al vino.